CCCdeconcilio

Informare per passione

edilizia

La corretta impermeabilizzazione salvaguarda la salute dell’immobile

Uno dei temi maggiormente affrontati ed al centro dell’opera dei professionisti dell’edilizia ruota attorno al tema della corretta impermeabilizzazione dei tetti e delle pareti degli edifici.

La comparsa di infiltrazioni d’acqua e conseguente comparsa di umidità, muffe e batteri, potrebbero mettere a repentaglio tanto lo stato dell’edificio in sé quanto la salute di quanti vi abitano o lavorano.

Infatti, come più volte è stato sostenuto ed affermato dagli esperti, un ambiente umido comporta rischi per la salute umana portando alla comparsa di disturbi e malattie dell’apparato respiratorio.

 

Quali edifici necessitano dell’impermeabilizzazione? 

Numerose sono le innovazioni ed i materiali utilizzabili per poter impermeabilizzare ed isolare adeguatamente le strutture edilizie. Tali interventi sono adatti a qualsiasi tipo di edificio, indipendentemente dalla grandezza e dalla funzione. Si pensi, ad esempio, ai condomini, alle case private piuttosto che ai centri commerciali ed alle grandi opere ingegneristiche.

Il cliente finale, a tal proposito, può scegliere tra una vasta gamma di soluzioni sia per le coperture di edifici civili che per le coperture industriali.

La giusta scelta della tecnica da utilizzare per raggiungere lo scopo prefissato, valutando anche l’aspetto economico ed il budget a disposizione, consente di poter avere un edificio sicuro, duraturo, che richiede un minor numero di interventi di manutenzione.

Ogni struttura ha un proprio tetto, e delle proprie caratteristiche per questo motivo vi è un ampio ventaglio di proposte e di tecniche a disposizione dell’azienda che eseguirà i lavori e del committente.

 

Cosa è l’impermeabilizzazione con poliurea? 

Tra le ultime innovazioni in merito all’ambito in oggetto vi è l’impermeabilizzazione con la poliurea, ossia una membrana caratterizzata da una forte elasticità, capacità di isolamento termico e protezione da agenti atmosferici ed un’elevata resistenza agli sbalzi termici.

I sistemi basati sulla suddetta membrana sono contraddistinte da una estrema facilità di applicazione tramite l’utilizzo della tecnica a spruzzo. Naturalmente, trattandosi di interventi delicati è sempre consigliabile chiedere l’intervento ed il supporto di esperti del settore al fine di godere pienamente dei benefici offerti da tale soluzione e dalla corretta messa in opera.

La particola tecnica consente di impermeabilizzare adeguatamente qualsiasi tipo di copertura e di tetti, siano essi piani o inclinati, e di raggiungere anche gli angoli e le parti che difficilmente sarebbero trattabili optando per altre soluzioni.

 

Quali vantaggi comporta l’isolamento? 

Un corretto isolamento termico ed un’ottima impermeabilizzazione della struttura comporta numerosi vantaggi per cliente.

Sarebbe auspicabile scegliere la tecnica che maggiormente sia in grado di garantire una maggiore durabilità ed efficienza dei lavori eseguiti.

Le applicazioni delle membrane poliureiche e poliuretaniche non implicano e non richiedono ulteriori operazioni di demolizione della struttura sottostante. Infatti, tale materiale può essere utilizzato sulla superficie già presente, in quanto si adatta a qualsiasi supporto.

A fine intervento si otterrà una superficie liscia, compatta e continua eliminando, pertanto, la presenza di eventuali fughe che, se non adeguatamente trattate, potrebbero favorire le infiltrazioni d’acqua e le conseguenze derivanti.

Lo spessore dello strato della resina applicato non è superiore ai 2 – 3 millimetri, quindi non vi saranno modifiche visibili ad occhio nudo, né eventuali interventi sulle strutture murarie pre – esistenti.

Isolare ed impermeabilizzare adeguatamente il tetto e l’edificio, più in generale, è un’operazione necessaria affinché si riducano al minimo futuri problemi di maggiore gravità.

Le continue innovazioni e le svariate tecniche di intervento presenti sul mercato fanno sì che si possano soddisfare le esigenze e le richieste di quanti prestano attenzione anche all’ importo richiesto per la prestazione.

La presenza di infiltrazioni d’acqua, di umidità, di muffe e batteri, potrebbe arrecare danni notevoli in un futuro non molto lontano.

L’impermeabilizzazione dell’edificio è un dettaglio rilevante, da non sottovalutare.

 

 

 

You Might Also Like