CCCdeconcilio

Informare per passione

Come fare a recuperare gli anni scolastici

Diplomi e formazione continua sono oggi sempre più richiesti in ambito lavorativo così come lo sono l’accumulo di diverse skills per potersi mostrare nel mercato del lavoro come risorsa sempre più utile grazie allo sviluppo di diverse competenze settoriali che si moltiplicano in uno sviluppo non solo verticale ma anche orizzontale in grado di accrescere la comprensione di tutte quelle lavorazioni che seppure non ci competono in prima persona è bene comprendere e conoscere.

Diventano ancora più essenziali  diplomi anche nel caso si abbia intenzione di partecipare a bandi, per cui ogni attestazione di competenze e studi sostenuti diventa spesso fondamentale per la possibilità di candidarsi per un ruolo specifico.

Infatti nel caso dei bandi, non solo i diplomi sono spesso un requisito essenziale anche solo per poter partecipare al bando stesso, ma nella maggior parte dei casi rappresentano un valore che va a sommarsi agli altri eventuali attestati di cui si è in possesso, utili a rendere competitiva rispetto alle altre la propria richiesta di partecipazione al bando e quindi di aumentare la possibilità di venire valutato nella selezione per cui ci si è candidati.

Ma come fare se non si è in possesso dei diplomi di scuola?

Sono in molte oggi le persone, specialmente di una fascia di età più grande, che per diversi motivi non hanno potuto completare i loro percorsi di studio nei termini di tempo previsti.

I motivi sono spesso legati alla necessità di trovare un lavoro e quindi nell’impossibilità di continuare a frequentare la scuola.

Fortunatamente oggi questo non è più un limite per chi intende con decisione completare il proprio percorso di studi ed ottenere il tanto ambito diploma, grazie alla possibilità di recupero anni scolastici attraverso le scuole attive proprio per permettere di arrivare a questo traguardo a tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di farlo nei tempi previsti.

You Might Also Like